La Reputazione on Line

Chi non ha mai digitato il nome di un nuovo conoscente prima di un appuntamento o di un nuovo prodotto/servizio prima di testarlo?

Sempre maggiore è l’attenzione su ciò che si dice in rete di una persona o di un’azienda. E’ un’attività molto frequente.

Per questo motivo la propria reputazione in rete va curata. Conoscere la propria reputazione è diventato un must dei tempi moderni.
E’ sempre più importante importante sapere cosa si dice di noi, della nostra azienda e dei nostri servizi o prodotti nel Web. Le aziende non possono non considerare quello che si dice nella Rete ed andare ad interagire con il ConsumAutore che è protagonista e generatore di contenuti.

L’analisi va ad esaminare parametri quantitativi e qualitativi come:

  • canali (forum, blog, social networks, communities)
  • domini (in termini quantitativi, di importanza e di pertinenza)
  • sentiment (quanto è forte un messaggio; come si parla di un prodotto)

L’analisi va ad approfondire gli aspetti del “quanto”, “cosa”, “dove”, “chi”, “come” se ne parla che di seguito esplicitiamo.

  • Quanto si parla di ( numero citazioni online relativi a brand, prodotti e relativi competitors, Trend analysis)
  • Di Cosa si parla ( temi più ricorrenti in relazione a brand e prodotti in analisi come per es. prezzo, qualità del servizio, tempi di attivazione, promozioni ; quali sono i concetti e i termini maggiormente utilizzati dagli utenti per parlare dei prodotti/brand in questione )
  • Dove se ne parla (luoghi virtuali in cui si parla di brand, prodotti e temi in analisi)
  • Chi ne parla ( identificazione influencers)
  • Come (Analisi della percezione del brand, del gradimento di brand/offerte, aspetti positivi e negativi rilevati ed individuazione delle domande più frequenti poste online in relazione a brand/prodotti in analisi, individuazione ambassadors).

Successivamente all’analisi è possibile avviare un’attività di risanamento promuovendo un’immagine positiva  e realistica dell’azienda e rimuovendo informazioni diffamatorie, non corrette e lesive della reputazione aziendale dai motori di ricerca attraverso azioni SEO e di “Rumors On Line”.
La reputazione online è una delle risorse strategiche più importanti per chi opera sul Web. Una solida e autorevole reputazione permette  di crescere in sintonia con il mercato e di acquisire interessanti vantaggi competitivi. Ricordiamocelo quando postiamo e condividiamo contenuti, ma soprattutto analizziamo periodicamente il nostro posizionamento in termini di analisi reputazionale di modo da individuare le migliori soluzioni di sviluppo strategico e operativo.

 

The following two tabs change content below.
Mi chiamo Patrizia Pastore. Mi occupo di tecnologia, web, digital transformation, comunicazione. Sono consulente e formatrice nelle aree del Digital Marketing, autrice del saggio Marketing NOT Marketing.

Ultimi post di Patrizia Pastore (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.