Futuro verso Passato

Quanto il Tempo condiziona la nostra vita? Come siamo influenzati dal trascorrere dei minuti, dai giorni e dagli anni, per non dire dai secoli?! Da poco è terminato l’anno solare con i suoi resoconti, quadrature e budget prospettici.

tempo, not marketing
(non)Tempo del NOT Marketing

Quando pensiamo al tempo a livello cognitivo, l’ordine cronologico è il primo a venirci in mente: passato, presente, futuro. E a livello di marketing, o meglio di NOT Marketing, quanto il tempo condiziona le nostre scelte strategiche ed operative?

Il modello del “Marketing-NOT-Marketing” presenta forte l’esigenza di non seguire schematismi e sequenze temporali. Il Cosmo-Marketing va dal futuro al passato, poiché come affermava NietzscheIl futuro influenza il presente tanto quanto il passato”.

Ogni decisione, ed in particolare quelle di carattere etico ed estetico, va presa partendo dal domani per arrivare all’oggi, senza dimenticare ieri! La mancanza di strategie basate su orizzonti temporali di lunga durata, del resto, porta facilmente a problematiche, e la politica italiana volta alle risoluzioni tampone e immediate, cioè di emergenza che diventa ordinaria, ci offre un esempio straordinariamente negativo da questo punto di vista.

Ecco così che diventa importante il passaggio dal futuro al passato: si tratta di un tempo prospettico che ci riguarda fortemente, dal quale non ci possiamo sottrarre.

L’esperienza di oggi influenzerà il nostro domani, che ben presto diventerà il nostro ieri. Si esprime, così, il concetto di indissolubile trasformazione del tempo, poiché se il divenire è perfetto, in quanto cambierà l’avvenuto ormai immutabile e imperfetto, presto diventando presente, si trasformerà in passato e diverrà così anch’esso, forse, imperfetto.

Il concetto del non-tempo è ben espresso da Sant’Agostino, che definisce così il luogo della mente e/o dell’anima.

“Un fatto è ora limpido e chiaro: né futuro né passato esistono. È inesatto dire che i tempi sono sono tre: passato, presente e futuro. Forse sarebbe esatto dire che i tempi sono tre:

  • presente del passato;
  • presente del presente;
  • presente del futuro.

Queste tre specie di tempi esistono in qualche modo nell’animo e non le vedo altrove:

  • il presente del passato è la memoria;
  • il presente del presente la visione;
  • il presente del futuro l’attesa “.

 

Il Marketing-non-Marketing intende colpire il proprio consumatore nel “non-tempo dell’anima”, ed è volto ad incontrare “l’attesa del futuro” che contemporaneamente è “futuro verso passato”, ragiona su “ciò che sarà” per decidere su “ciò che è”.

Quando pensiamo al Tempo, impariamo a ragionare dal Futuro verso il Passato. E’ il Tempo del nuovo modo di approcciare la realtà in ottica NOT Marketing. Si tratta di strategia che segue un’ottica di lungo periodo, creando fidelizzazione e rapporti duraturi con i propri interlocutori: i clienti-non-clienti.

The following two tabs change content below.
Mi chiamo Patrizia Pastore. Mi occupo di tecnologia, web, digital transformation, comunicazione. Sono consulente e formatrice nelle aree del Digital Marketing, autrice del saggio Marketing NOT Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.